Dipartimento di Scienze della Formazione



Bacheca personale della Prof.ssa DANIELA OLMETTI






Attivazione Laboratori di Tecnologie Didattiche 2018-19



Care studentesse, cari studenti, di seguito tutte le informazioni sui vari canali del laboratorio di tecnologie didattiche 2018-19 enlightened

(Si precisa che è possibile essere assenti a uno degli incontri, eccetto il primo. Inoltre all'ultimo incontro deve essere obbligatoriamente presente almeno un rappresentante di ogni gruppo di lavoro)

Dalle fake news alla post-verità: gli algoritmi e la formazione degli stereotipi e dei pregiudizi in rete


Come messo in evidenza da vari filoni di ricerca la profilazione dei navigatori della Rete operata dai search engine (Google, Yahoo ecc.) e dai software di tracciamento (cookies, spyware, ecc.) viene utilizzata dagli algoritmi dei maggiori social network, oltre che dalle grandi piattaforme di e-commerce e sharing, per condizionare e orientare le scelte degli utenti. Grazie ai dati personali recuperati, gli algoritmi intercettano fragilità, insicurezze, stereotipi, pregiudizi e generano messaggi, notizie e commenti personalizzati, il cui contenuto è affine a quello verso il quale abbiamo già in precedenza mostrato interesse nel corso delle nostre navigazioni e di cui abbiamo lasciato tracce intercettate dai cookies e dai motori di ricerca. Il laboratorio si prefigge di rendere consapevoli gli studenti delle opportunità e delle insidie legate alla frequentazione del cosiddetto universo 2.0 attraverso attività di gruppo volte a sperimentare direttamente in rete tali tematiche.
 
Primo canale: 75 posti
Date: 5 aprile, ore 10-14; 12 aprile, ore 10-15; 3 maggio, ore 10-15; 10 maggio, ore 10-14
 
 
La comunicazione in internet al tempo dei social network
 
Nonostante la rilevanza assunta a livello mediatico dal tema delle fake news e del populismo digitale, le azioni e le iniziative rivolte alla popolazione studentesca e ai docenti di vario ordine e grado risultano ancora molto carenti ed episodiche. Il tema della “Cultura della Rete”, infatti, non è esplicitamente contemplato in molti corsi e laboratori di tecnologie didattiche attivati a livello universitario ed è solo lambito dal PNSD. In considerazione delle implicazioni sociali, culturali e politiche del fenomeno sarebbe importante svolgere attività laboratoriali che coinvolgano gli studenti che sono maggiormente esposti alle insidie che la comunicazione di rete contemporanea riserva, costruendo con loro momenti di informazione, di condivisione di contenuti e strategie di intervento. Il tutto nell’ottica di promuovere le ragioni e le opportunità di un approccio inclusivo ai nuovi ambienti di apprendimento digitale.
 
Secondo canale: 75 posti
Date: 5 aprile, ore 10-14; 12 aprile, ore 11-16; 3 maggio, ore 11-16; 10 maggio, ore 10-14
 
 
Street art e narrazione urbana
 
Il laboratorio prevede l’esplorazione di alcuni quartieri della città di Roma - individuati tramite l’app Street Art– caratterizzati dalla presenza di murales e graffiti che possano sollecitare la curiosità e l’immaginazione degli studenti, con l’obiettivo di costruire una narrazione che includa tali opere nelle riprese video (da realizzare tramite smartphone). Il materiale video sarà rielaborato creativamente nel tentativo di raccontare le opere di street art nel contesto urbanistico e sociale dei territori visitati.
 
Terzo canale: 40 posti
Date: 16 maggio, ore 10-15; 20 maggio, ore 09-17 (uscita didattica); 24 maggio, ore 11-16;
 
Quarto canale: 40 posti
Date: 16 maggio, ore 10-15; 21 maggio, ore 09-17 (uscita didattica); 24 maggio, ore 11-16;
 



Indice: Didattica - Laboratori

Pubblicato il: 25/03/2019 Autore: DANIELA OLMETTI

Nessun file allegato per questo messaggio.



Documenti

Home

cartella avvisi
cartella laboratorio di didattica generale
cartella programmi didattici