Dipartimento di Scienze della Formazione



Bacheca personale del Prof. VINCENZO CARBONE






sociologia dei processi educativi e formativi 2017-18



Sociologia dei Processi Educativi e Formativi
Anno Accademico 2017-18
 
(6 CFU)
 
Corso di Laurea Magistrale interclasse in:
•    Scienze dell’educazione degli adulti e formazione continua (LM 57 – primo anno)
•    Scienze pedagogiche (LM 85 – secondo anno)
 
(Mercoledi ore 10:00; Aula 11)
 
Nuclei tematici:
 
Rapporto scuola-società: modelli e teorie:
Socializzazione, educazione, istruzione, formazione;
Sviluppo economico, stratificazione sociale, integrazione culturale;
Teorie: capitale umano, capitale culturale, scelta razionale;
Disuguaglianze, differenze, opportunità, destini sociali;
Mobilità educativa e sociale in Italia;
Precarietà, occupabilità, mercato del lavoro;
Percorsi di integrazione, condizionalità e meritevolezza.
 
Attività laboratoriali con esperienze guidate di ricerca di campo
Formazione ed apprendimento: contesti, attori e processi;
Metodi e tecniche per la ricerca socio-educativa e per l'analisi dei bisogni formativi;
Formazione e lavori nelle società postindustriali: il caso dei giovani e dei migranti.
 
Percorso a) Transizioni scuola/lavoro: le condizioni di studio, di lavoro e di vita dei giovani;
Percorso b) Formazione dei migranti e processi di cittadinizzazione.
 
Testi di riferimento:
1.          Benadusi L., Censi A., Fabretti V., Educazione e socializzazione. Lineamenti di sociologia dell'educazione. FrancoAngeli 2004.
2.          Fischer L. Sociologia della scuola. La scuola e i suoi protagonisti in una introduzione sociologica. Il Mulino 2003.

Se non disponibile: Fischer L. Lineamenti di Sociologia della scuola. Il Mulino 2001.

3.          Carbone V., Gargiulo E., Russo Spena M. (a cura di), I confini dell'inclusione, La Civic integration tra selezione e disciplìnamento dei corpi migranti. DeriveApprodi, 2018. 


Per i non frequentanti un testo a scelta:
A.          Carbone V., Città eterna, precarie vite. Aracne, 2013.(Scaricabile nella sezione Documenti del sito docente, oppure al sito https://independent.academia.edu/ecarbone).

B.          Carbone V., Russo Spena M., Per giungere e per restare. La formazione dei migranti nei contesti di partenza e di approdo. DeriveApprodi 2018. 

Se non disponibile, Carbone V., Russo Spena M. (a cura di), Il dovere di integrarsi. Armando, 2014. 


Indicazioni di lettura (facoltative):

  • Chicchi F., Leonardi E., Manifesto per il reddito, Laterza, 2018.
  • Cillo R., Nuove frontiere della precarietà del lavoro. Stage, tirocini e lavoro degli studenti universitari, Cà Foscari, 2017.
  • Chicchi F., Simone A., La società della prestazione. Ediesse, 2017.
  • Nicoli M., Le risorse umane, Ediesse, 2015. 


Indice: Didattica - Programmi

Pubblicato il: 28/06/2018 Autore: VINCENZO CARBONE

Nessun file allegato per questo messaggio.


calendario esami 2018



Anno Accademico 2017-2018
Vincenzo Carbone
Studio3.20 via Milazzo 11/b

-SESSIONE AUTUNNALE
I appello 14 Settembre, Aula 8;
II appello 28 Settembre, Aula 8; 

Avvertenze: 
Al momento della prenotazione on line, verificare l’esatta corrispondenza del numero dei CFU
La prova è riservata a candidati correttamente prenotati, in possesso di documento di riconoscimento in corso di validità
La verbalizzazione degli esiti sarà effettuata entro una settimana dalla prova
Comunicazioni e Materiali dovranno pervenire dieci (10) giorni prima della prova d’esame
In caso di assenza o di rinvio, annullare la prenotazione o comunicare tempestivamente per consentire una migliore organizzazione della prova
Sede: nuovo polo didattico Principe Amedeo
 
Svolgimento prove (in assenza di altre specifiche):
Sociologia della famiglia e delle reti sociali e comunicative       dalle ore 9:00
Sociologia dei processi educativi e formativi                          dalle ore 13:00

 
vincenzo.carbone@uniroma3.it



Indice: Avvisi - Esami

Pubblicato il: 28/06/2018 Autore: VINCENZO CARBONE

Nessun file allegato per questo messaggio.


avviso per sessione straordinaria di esami riservata



avviso per sessione straordinaria di esami riservata

Gli studenti appartenenti esclusivamente a queste due categorie:
1. erasmus (scadenza di borsa),
2. laureandi (sessione estiva);
 
intenzionati a sostenere l’esame,
possono contattarmi in privato,
comunicando i dati personali (Nome, Cognome, Numero di Matricola)

v.carbone@uniroma3.it


Indice: Avvisi - Esami

Pubblicato il: 23/05/2018 Autore: VINCENZO CARBONE

Nessun file allegato per questo messaggio.


Attività didattica individualizzata



Attività didattica individualizzata


 
Gli incontri per le attività didattiche individualizzate si svolgono


il Mercoledì 
dalle ore 14,30 alle 16,30  
 
 
 
è necessario prenotare attraverso sistema automatizzato di Ateneo  
 
http://servizivocali.uniroma3.it:8099/PrenotazioneColloqui/
 
(seguire le istruzioni a video, consigliato il browser Chrome o Firefox)  
 
 
si raccomanda di indicare il motivo della richiesta di incontro  
 
(tesi; personalizzazione programma; tirocinio; richiesta didattica; tutoring, ecc.)
 
 
Studio 3.20, sede di Via Milazzo 11/B (terzo piano)
 
 
 
Telefono: 06 57339333;
 
 
 
Mail: vincenzo.carbone@uniroma3.it
 
 
 
Skype: vincenzo.carbone.romatre
 


Indice: Avvisi - Ricevimento

Pubblicato il: 24/02/2018 Autore: VINCENZO CARBONE

Nessun file allegato per questo messaggio.


RICHIESTA E ASSEGNAZIONE TESI DI LAUREA



Richiesta ed Assegnazione Tesi di Laurea


Messaggio:   Ogni anno accademico seguo  diversi/e studenti/esse  come relatore di tesi di laurea
  • triennale in Sociologia (L 40) e Servizio sociale (L 39)
  • magistrale in Scienze pedagogiche (LM 85) e Scienze dell’educazione degli adulti e formazione continua (LM 57).
  Prima di chiedere un colloquio dovresti:
  • conoscere i temi affrontati dall'insegnamento, i testi di riferimento (di solito si chiede la tesi dopo aver sostenuto l’esame);
  • individuare un argomento di tuo interesse;
  • predisporre un documento (almeno un paio di cartelle) ed uno schema nel quale indicare:
    • 1. il tema/problema, cioè l’oggetto di studio;
    • 2. il contesto nel quale è inserito;
    • 3. il percorso attraverso il quale affrontarlo;
    • 4. una prima bibliografia di riferimento;
    • 5. i tempi (ipotetici) per la sua realizzazione.
  Ti consiglio, inoltre, di:
  1. Attivarti con un certo anticipo (12 mesi);
  2. Documentare gli esami sostenuti (temi, cfu e voti);
  3. Portare con te il progetto e le relazioni concernenti le attività di tirocinio;
  4. Presentare il tema ed il percorso della tesi triennale o della eventuale tesi già discussa (per i laureati);
  5. Illustrare e documentare eventuali altre esperienze di partecipazione a ricerche ed attività scientifiche, culturali e professionali che potrebbero essere utili alla definizione del progetto di tesi.
  Alcune tesi assegnate negli ultimi anni: Sociologia e Servizio sociale - Educatori professionali di comunità
  • Terza età, welfare domestico e lavoro migrante
  • Violenza sulle donne e risposte “dal basso”
  • Giovani e disoccupazione ad Alatri
  • Reddito di cittadinanza tra crisi del lavoro e del Welfare
  • Morire di carcere. Sistema penale, rieducazione e suicidi in carcere
Scienze pedagogiche e Scienze dell’educazione degli adulti e formazione continua:
  • Disuguaglianze sociali nelle transizioni scuola lavoro.
  • La gravidanza precoce e il diritto all’istruzione e allo sviluppo socio umano
  • Famiglie migranti: bisogni educativi dei minori
  • Docenti e condizione precaria nella scuola italiana


Indice: Avvisi - Ricevimento

Pubblicato il: 14/02/2018 Autore: VINCENZO CARBONE

Nessun file allegato per questo messaggio.


sociologia della famiglie e delle reti sociali e comunicative 2018



Sociologia della Famiglia e delle Reti sociali e comunicative
Anno Accademico 2017-18
 
(9CFU)
 
Corso di Laurea triennale interclasse in:
•    Servizio sociale (L39)
•    Sociologia (L40)
 
Temi del corso:
introduzione alla network analisys, reti sociali e comunicative
reti sociali, stili di vita e di consumo, comunicazione mediata dal computer
reti solidaristiche, volontariato e comunicazione sociale
strutture familiari, stratificazione sociale, istruzione e lavoro
famiglia, politiche sociali, welfare domestico
famiglie migranti e reticoli sociali e comunicativi
“neet”, “condizione precaria”, femminilizzazione del lavoro
* teorie classiche della socializzazione e della famiglia (concezioni e modelli)
* famiglia, socializzazione, new media
* ciclo di vita familiare, riti di passaggio e processi di socializzazione in famiglia
* strutture familiari e relazioni tra generi e generazioni
* la famiglia in una prospettiva triangolare: nucleo simbolico, valenza politica e struttura economica
* famiglia e dinamiche del privato/pubblico: la trasformazione dell’intimità, della sessualità e delle politiche per la famiglia
* giovani e “famiglia lunga”
(*) Temi approfonditi nel Seminario di Sociologia della Famiglia e della condizione giovanile (Prof. Federico D’Agostino)
 
 
Testi di riferimento per frequentanti:
1   Dizard, J. E., Gadlin, H., (1996). La famiglia minima. Milano: Franco Angeli.
2   Scabini, E., Cigoli, V., (2000). Il famigliare. Milano: Raffaello Cortina.
3   D’Agostino, F., Vieni, R., (2012). Giovani di paese in un mondo globalizzato. Roma: Carocci.
4   Morini, C., (2010). Per amore o per forza. Verona: Ombre Corte. (scaricabile http://sociologia.uniroma3.it/BachecaDocente.aspx?code=002362&fmid=1327)
5   Carbone, V., (2011). Tra il dire e il fare. Comunicazione sociale, reti e cultura della solidarietà. Roma: Carocci.
 
Articoli e saggi
1   Piselli F., (2001). “Reti sociali e comunicative”, in Piselli F. (a cura di). Reti. l’analisi di network nelle scienze sociali. Roma: Donzelli (pp.IX-LXXIV).
2   Carbone, V., (2012).“Il mercato del lavoro degli immigrati nella provincia di Roma”, in Carbone V., Catarci M., Fiorucci M., (a cura di). Immigrazione, crisi, lavoro (pp.78-126). Roma: Armando. (scaricabile al link http://www.creifos.org/pdf/pubblicazione_provincia.pdf)
 
 
TESTI DI RIFERIMENTO PER NON FREQUENTANTI:
1. Naldini M., Saraceno C., Sociologia della famiglia, il Mulino. (ad esclusione del capitolo VII. La famiglia e il diritto)
2. Moscati R., Ghisleni, M. (2013). Che cos’è la socializzazione, Carocci.
3. Carbone V., (2011). Tra il dire e il fare. Comunicazione sociale, reti e cultura della solidarietà. Carocci.
4. Morini C., (2010). Per amore o per forza. Ombre Corte. (scaricabile http://sociologia.uniroma3.it/BachecaDocente.aspx?code=002362&fmid=1327)
in alternativa: Esping-Andersen G., (2011). La rivoluzione incompiuta. Donne, famiglie, welfare. Il Mulino.
5. Carbone V., (2013). Città eterna, precarie vite, Aracne.
 
 
Articoli e saggi
Carbone V., (2012).“Il mercato del lavoro degli immigrati nella provincia di Roma”, in Carbone V., Catarci M., Fiorucci M., (a cura di). Immigrazione, crisi, lavoro (78-126). Armando. Scaricabile al link http://www.creifos.org/pdf/pubblicazione_provincia.pdf
Piselli F., (2001). “Reti sociali e comunicative”, in Piselli F. (a cura di). l’analisi di network nelle scienze sociali. Donzelli (pp.IX-LXXIV).
Un saggio a scelta tra:
Bott E., (2001).“Ruoli coniugali e reti sociali, in Piselli F. (a cura di). Reti. Op. Cit. (pp.79-113).
Grieco M., (2001). “Corby, catene migratorie e catene occupazionali”, in Piselli F. (a cura di). Reti. Op. Cit.. (pp. 193-219).
 
Letture consigliate:
Saraceno C., Naldini M., (2011). Conciliare famiglia e lavoro. Vecchi e nuovi patti tra sessi e generazioni. Il Mulino.
Zanatta A. L., (2011). Nuove madri e nuovi padri. Essere genitori oggi. Bologna: Il Mulino.
Del Boca D., Rosina A., (2009). Famiglie sole. Sopravvivere con un welfare inefficiente. Il Mulino.
Bonizzoni P., (2009). Famiglie globali. Le frontiere della maternità. Utet.
Censi A., (2014). Famiglia e Sociologia. Dai classici alla modernità. Pearson.
 
Altre letture saranno indicate durante gli incontri
 
Temi per il paper (facoltativo) di ricerca originale
(max 20 cartelle, da inviare 10 giorni prima dell’esame a: v.carbone@uniroma3.it)
 
Lavoro volontario e gratuito: esperienze di ingresso nel mondo del lavoro;
Vivere e progettarsi nelle Precarietà (identità, formazione, lavori, reti sociali e familiari, ..);
Lavoro di cura e Famiglie flessibili;
Welfare domestico e mercato internazionale delle funzioni di cura;
Precari di “seconda generazione”: chi sono e come vivono i “figli dell’incertezza”;
Neet: tra difficile accesso al lavoro e problematica permanenza nella formazione;
Immersi nella rete: giovani e socialità tra reale e virtuale;
Immigrati, reti sociali e comunitarie.


Indice: Didattica - Programmi

Pubblicato il: 27/01/2018 Autore: VINCENZO CARBONE

Nessun file allegato per questo messaggio.


Corso 2016-17 Sociologia della famiglia e delle reti sociali e comunicative



Sociologia della Famiglia e delle Reti sociali e comunicative
Anno Accademico 2016-17
 
(9CFU)

 
 
Corso di Laurea triennale interclasse in:
•    Servizio sociale (L39)
•    Sociologia (L40)
 
Temi del corso:
introduzione alla network analisys, reti sociali e comunicative
reti sociali, stili di vita e di consumo, comunicazione mediata dal computer
reti solidaristiche, volontariato e comunicazione sociale
strutture familiari, stratificazione sociale, istruzione e lavoro
famiglia, politiche sociali, welfare domestico
famiglie migranti e reticoli sociali e comunicativi
“neet”, “condizione precaria”, femminilizzazione del lavoro
* teorie classiche della socializzazione e della famiglia (concezioni e modelli)
* famiglia, socializzazione, new media
* ciclo di vita familiare, riti di passaggio e processi di socializzazione in famiglia
* strutture familiari e relazioni tra generi e generazioni
* la famiglia in una prospettiva triangolare: nucleo simbolico, valenza politica e struttura economica
* famiglia e dinamiche del privato/pubblico: la trasformazione dell’intimità, della sessualità e delle politiche per la famiglia
* giovani e “famiglia lunga”
(*) Temi approfonditi nel Seminario di Sociologia della Famiglia e della condizione giovanile (Prof. Federico D’Agostino)
 
 
Testi di riferimento per frequentanti:
1   Dizard, J. E., Gadlin, H., (1996). La famiglia minima. Milano: Franco Angeli.
2   Scabini, E., Cigoli, V., (2000). Il famigliare. Milano: Raffaello Cortina.
3   D’Agostino, F., Vieni, R., (2012). Giovani di paese in un mondo globalizzato. Roma: Carocci.
4   Morini, C., (2010). Per amore o per forza. Verona: Ombre Corte.
in alternativa se non disponibile:
Esping-Andersen G., (2011). La rivoluzione incompiuta. Donne, famiglie, welfare. Bologna: Il Mulino.
5   Carbone, V., (2011). Tra il dire e il fare. Comunicazione sociale, reti e cultura della solidarietà. Roma: Carocci.
 
Articoli e saggi
1   Piselli F., (2001). “Reti sociali e comunicative”, in Piselli F. (a cura di). Reti. l’analisi di network nelle scienze sociali. Roma: Donzelli (pp.IX-LXXIV).
2   Carbone, V., (2012).“Il mercato del lavoro degli immigrati nella provincia di Roma”, in Carbone V., Catarci M., Fiorucci M., (a cura di). Immigrazione, crisi, lavoro (pp.78-126). Roma: Armando.        SCARICABILE AL LINK http://www.creifos.org/pdf/pubblicazione_provincia.pdf
 
 
 
 
TESTI DI RIFERIMENTO PER NON FREQUENTANTI:
1. Naldini M., Saraceno C., Sociologia della famiglia, il Mulino. (ad esclusione del capitolo VII. La famiglia e il diritto)
2. Moscati R., Ghisleni, M. (2013). Che cos’è la socializzazione, Carocci.
3. Carbone V., (2011). Tra il dire e il fare. Comunicazione sociale, reti e cultura della solidarietà. Carocci.
4. Morini C., (2010). Per amore o per forza. Ombre Corte. in alternativa se non disponibile: Esping-Andersen G., (2011). La rivoluzione incompiuta. Donne, famiglie, welfare. Il Mulino.
5. Carbone V., (2013). Città eterna, precarie vite, Aracne (per gli iscritti in Sociologia L.40)
 
 
Articoli e saggi
Carbone V., (2012).“Il mercato del lavoro degli immigrati nella provincia di Roma”, in Carbone V., Catarci M., Fiorucci M., (a cura di). Immigrazione, crisi, lavoro (78-126). Armando. Scaricabile AL LINK http://www.creifos.org/pdf/pubblicazione_provincia.pdf
Piselli F., (2001). “Reti sociali e comunicative”, in Piselli F. (a cura di). l’analisi di network nelle scienze sociali. Donzelli (pp.IX-LXXIV).
Un saggio a scelta tra:
Bott E., (2001).“Ruoli coniugali e reti sociali, in Piselli F. (a cura di). Reti. Op. Cit. (pp.79-113).
Grieco M., (2001). “Corby, catene migratorie e catene occupazionali”, in Piselli F. (a cura di). Reti. Op. Cit.. (pp. 193-219).
 
Letture consigliate:
Saraceno C., Naldini M., (2011). Conciliare famiglia e lavoro. Vecchi e nuovi patti tra sessi e generazioni. Il Mulino.
Zanatta A. L., (2011). Nuove madri e nuovi padri. Essere genitori oggi. Bologna: Il Mulino.
Del Boca D., Rosina A., (2009). Famiglie sole. Sopravvivere con un welfare inefficiente. Il Mulino.
Bonizzoni P., (2009). Famiglie globali. Le frontiere della maternità. Utet.
Censi A., (2014). Famiglia e Sociologia. Dai classici alla modernità. Pearson.
 
Altre letture saranno indicate durante gli incontri
 
Temi per il paper (facoltativo) di ricerca originale

(max 20 cartelle, da inviare 10 giorni prima dell’esame a: v.carbone@uniroma3.it)
 
Lavoro volontario e gratuito: esperienze di ingresso nel mondo del lavoro;
Vivere e progettarsi nelle Precarietà (identità, formazione, lavori, reti sociali e familiari, ..);
Lavoro di cura e Famiglie flessibili;
Welfare domestico e mercato internazionale delle funzioni di cura;
Precari di “seconda generazione”: chi sono e come vivono i “figli dell’incertezza”;
Neet: tra difficile accesso al lavoro e problematica permanenza nella formazione;
Immersi nella rete: giovani e socialità tra reale e virtuale;
Immigrati, reti sociali e comunitarie;



Indice: Didattica - Programmi

Pubblicato il: 13/02/2017 Autore: VINCENZO CARBONE

13/02/2017 corso 2016-17 di Sociologia della famiglia e delle reti sociali e comunicative Programmi - Corsi


Corso 2016-17 Sociologia dei processi educativi e formativi




Sociologia dei Processi Educativi e Formativi

Anno Accademico 2016-17
 
(6 CFU) 
 
 
Corso di Laurea Magistrale interclasse in:
Scienze dell’educazione degli adulti e formazione continua (LM 57 – primo anno) 
Scienze pedagogiche (LM 85 – secondo anno)
 
 
Nuclei tematici:
Rapporto scuola-società: modelli e teorie:
Socializzazione, educazione, istruzione, formazione;
Sviluppo economico, stratificazione sociale ed integrazione culturale;
Teorie: capitale umano, capitale culturale, scelta razionale;
Disuguaglianze, differenze, opportunità, destini sociali;
Mobilità educativa e sociale in Italia;
Metodi e tecniche per la ricerca educativa e per l'analisi dei bisogni formativi;
Formazione e lavori nelle società postindustriali: giovani e migranti.
Formazione ed apprendimento: contesti, attori e processi;
Precarietà, occupabilità, mercato del lavoro;
Transizioni scuola/lavoro: le politiche, gli strumenti;
Fenomeno Neet e politiche di attivazione;
Formazione dei migranti e processi di cittadinizzazione.
 
Testi di riferimento:
1 Fischer L., Lineamenti di sociologia della scuola, il Mulino, 2007.
2 Barone C., Le trappole della meritocrazia, il Mulino 2012.
3 Carbone V., Città eterna, precarie vite. Aracne, 2013.
4 Russo Spena M., Carbone V.,  Il dovere di integrarsi. Armando, 2014. (capitoli: 1-5-6-7-10).
 
- Carbone V., Russo-Spena M., L’accordo di integrazione: un ‘patto’ che va sfumando, in Centro Studi e Ricerche Idos (a cura di), Osservatorio Romano sulle Migrazioni. Undicesimo rapporto, Idos, Roma, (2016).
- Dispensa a cura di Russo Spena M., da Migranti “formati”. La formazione nei Paesi d’Origine come strumento di inclusione sociale, Ed. Nuova Cultura, 2012.
 
(entrambi distribuiti nel corso delle attività seminariali e disponibili su richiesta inviando una mail). 
 
Indicazioni di lettura:
Nicoli M.,  Le risorse umane, Ediesse, 2015.
Allegri G., Bronzini G., Libertà e lavoro dopo il Jobs Act, DeriveApprodi, 2015.
Possenti I., Flessibilità, Ombre corte, 2012.
 
Altre verranno fornite durante le lezioni
 


Indice: Avvisi - Lezioni

Pubblicato il: 10/02/2017 Autore: VINCENZO CARBONE

10/02/2017 programma 2016-17 sociologia dei processi educativi e formativi Materiale didattico - Dispense



Documenti

Home

cartella link e materiali da scaricare
cartella materiali iniziative
file seminario russo spena.pdf
file seminario violenza di genere.jpg