Dipartimento di Scienze della Formazione



Bacheca personale del Prof. FEDERICO D'AGOSTINO






Ricevimento Studenti




Mercoledì 11:00   -   13:00


sede di Piaazza della Repubblica, 10

primo piano, stanza 22A


telefono: 06 57339297

fax: 06 57339552


Indice: Avvisi - Ricevimento

Pubblicato il: 10/02/2016 Autore: FEDERICO D'AGOSTINO

Nessun file allegato per questo messaggio.


Seminario di Sociologia della Famiglia e della condizione giovanile



Nell'ambito del corso di
Sociologia della famiglia e delle reti sociali e comnicative

del Prof. Vincenzo Carbone (9CFU)
al quale si rimanda per una visione complessiva dell'impostazione del programma, dei temi e dei testi


il Seminario affronterà:

* teorie classiche della socializzazione e della famiglia (concezioni e modelli)
* famiglia, socializzazione, new media
* ciclo di vita familiare, riti di passaggio e processi di socializzazione in famiglia
* strutture familiari e relazioni tra generi e generazioni
* la famiglia in una prospettiva triangolare: nucleo simbolico, valenza politica e struttura economica
* famiglia e dinamiche del privato/pubblico: la trasformazione dell’intimità, della sessualità e delle politiche per la famiglia
* giovani e “famiglia lunga”

Testi di riferimento per frequentanti:
1 Dizard, J. E., Gadlin, H., (1996). La famiglia minima. Milano: Franco Angeli.
2 Scabini, E., Cigoli, V., (2000). Il famigliare. Milano: Raffaello Cortina.
3 D’Agostino, F., Vieni, R., (2012). Giovani di paese in un mondo globalizzato. Roma: Carocci


inizio delle lezioni Martedi 1 Marzo 2016
orari: 

Martedì      15:00 -  17:00   Aula 6, Piazza della Reoubblica




Indice: Didattica - Programmi

Pubblicato il: 10/02/2016 Autore: FEDERICO D'AGOSTINO

Nessun file allegato per questo messaggio.


Programma di Sociologia del Diritto e della Devianza 2015/16 (6CFU)



Sociologia del diritto e della devianza
 
(prof. Federico D’Agostino)
 
AA. 2015/16  -  (6CFU)

 
Il corso intende affrontare il tema della relazione tra società e formazione delle norme giuridiche tenendo presente che il framework di analisi non è solo la società civile a livello nazionale e statale ma la società post moderna che si manifesta specialmente nella globalizzazione.
Perciò una visione del diritto non solo dal punto di vista evolutivo e diacronico, ma anche sincronico in una prospettiva comparata che tiene conto non solo dei sistemi sociali ma anche di quelli culturali in un'epoca di pluralismo delle culture e delle forme giuridiche il problema della regolazione sociale è particolarmente acuto e comporta una crescita di comportamenti devianti, di diversità sociali, e di stili alternativi di vita individuale e collettiva.
La società genera il suo diritto secondo l'antica formula "ubi societas ibi jus".
Il diritto analizzato nella prospettiva triangolare cioè in relazione al sistema culturale, economico e politico. Il diritto nel suo stato nascente e nella sua istituzionalizzazione: dal diritto naturale a quello positivo cioè la natura e la regola sociale.
La sclerosi del formalismo giuridico rispetto alla realtà sociale che cambia.
Le forme di legittimità del diritto e dell'autorità secondo Max Weber.
Il diritto e l'etica come forme di regolazione sociale. Il diritto come sistema autopoietico.
La violazione della legge e la criminalità.
Devianza e criminalità nelle aree marginali e nel upper classes.
Il controllo sociale e la pena.
Legificazione e delegificazione della società: lex libertas nella società civile.
L'illegalità diffusa in una società anomica.
La cultura dei diritti e dei doveri nell'epoca della globalizzazione.

Testi:
·         G. TEUBNER, LA CULTURA DEL DIRITTO NELL'EPOCA DELLA GLOBALIZZAZIONE, ARMANDO EDITORE. ROMA, 2005.
·         D. MELOSSI, STATO, CONTROLLO SOCIALE, DEVIANZA, BRUNO MONDADORI, MILANO 2002
·         A.R. FAVRETTO IL DISORDINE REGOLATO, L'HARMATTAN ITALIA, TORINO 1995.
 
 
Inizio lezioni:  Mercoledì 3  Marzo 2016
Lunedì:                 Ore 10:00 - 12:00               Aula 2    Piazza della Repubblica,
Mercoledì:            Ore 10:00 - 11:00               Aula 2    Piazza della Repubblica,
 
 
GLI STUDENTI SARANNO GUIDATI A SCRIVERE UN TESINA IN RELAZIONE AI TEMI SVILUPPATI IN CLASSE. 
 
SARANNO INCORAGGIATI LA DISCUSSIONE E IL DIALOGO TRA STUDENTI E DOCENTE.
 
ESAME ORALE  SUL PROGRAMMA INDICATO E DISCUSSIONE DELLA  TESINA PRESENTATA PER L’ESAME.


Indice: Didattica - Programmi

Pubblicato il: 10/02/2016 Autore: FEDERICO D'AGOSTINO

10/02/2016 programma di sociologia del diritto e della devianza 2015/16 6Cfu Programmi - Corsi


Programma di Sociologia della Devianza 2015/16 (6CFU)



Sociologia della devianza 
 
(prof. Federico D’Agostino)
 
AA. 2015/16  -  (6CFU)

 
IL CORSO METTE A FUOCO LE LINEE TEORETICHE E METODOLOGICHE PER ANALIZZARE I PROCESSI DEL DIVENIRE DEVIANTE, IL FENOMENO DELLA DIVERSITÀ SOCIALE E DELLA DELINQUENZA IN UNA PROSPETTIVA SOCIOLOGICA .

I TEMI DELLA DEVIANZA SARANNO ANALIZZATI RISPETTO ALLE MAGGIORI TRASFORMAZIONI DEL NOSTRO TEMPO, I PROCESSI DI SOCIALIZZAZIONE NELL’AMBITO DELLA FAMIGLIA, DELLA SCUOLA, E DEL GRUPPO DEI PARI.

SARÀ APPROFONDITO IL RUOLO DEI MASS MEDIA, LA LORO INFLUENZA E LA LORO  RAPPRESENTAZIONE DEL COMPORTAMENTO DEVIANTE.
 
IL CORSO CERCA DI APPROFONDIRE I FENOMENI DI TRASGRESSIONE , DI DIVERSITÀ SOCIALE E DI DEVIANZA CHE RAPPRESENTANO DEGLI ELEMENTI STRUTTURALI E MARGINALI DELL’ANALISI DELLA REALTÀ SOCIALE. 
 
  • H. BECKER OUTSIDERS. SAGGI DI SOCIOLOGIA DELLA DEVIANZA, EDIZIONE DEL GRUPPO ABALE, TORINO, 1987
  • F. D’AGOSTINO, IL CODICE DEVIANTE: LA COSTRUZIONE SIMBOLICA DELLA DEVIANZA, A. ARMANDO, ROMA, 1984
  • E. GOFFMAN, STIGMA, GIUFFRÈ, MILANO 1983
 
 
LE LEZIONI SARANNO FRONTALI E SARANNO USATI DEI GRAFICI E DISEGNI PER ILLUSTRARE GLI ARGOMENTI DEL CORSO. 
 
 
Inizio lezioni:  Martedì 1 Marzo 2016
Martedì:                 Ore 9:00 - 11:00 Aula 11 Piazza della Repubblica,
Mercoledì:            Ore 9:00 - 10:00 Aula 10 Piazza della Repubblica,
 
 
GLI STUDENTI SARANNO GUIDATI A SCRIVERE UN TESINA IN RELAZIONE AI TEMI SVILUPPATI IN CLASSE. 
 
SARANNO INCORAGGIATI LA DISCUSSIONE E IL DIALOGO TRA STUDENTI E DOCENTE.
 

ESAME ORALE  SUL PROGRAMMA INDICATO E DISCUSSIONE DELLA  TESINA PRESENTATA PER L’ESAME.



Indice: Didattica - Programmi

Pubblicato il: 10/02/2016 Autore: FEDERICO D'AGOSTINO

10/02/2016 programma di sociologia della devianza (d'agostino 2015/16) Programmi - Corsi



Documenti

Home