Dipartimento di Scienze della Formazione



Bacheca personale della Prof.ssa LUISA MARQUARDT






Ricevimento



La docente riceve su appuntamento secondo il seguente calendario:
  • 1° semestre: martedì pomeriggio e giovedì pomeriggio presso lo studio Docenti/Erasmus (1° piano) via Principe Amedeo 184
  • 2° semestre: martedì pomeriggio e giovedì pomeriggio presso lo studio 1.29 (1° piano) c/o Lettere - via Ostiense 234.
Nei periodi di sospensione dell'attività didattica
  • il martedì pomeriggio (17-18) presso lo studio Docenti (1° piano - via Principe Amedeo, 182)
  • il giovedì pomeriggio (17-18) presso lo studio 1.29 della sede di Lettere (via Ostiense 234-236, 1° piano).
Dal 1° agosto all'11 settembre 2017 il ricevimento è sospeso. Riprenderà il 12 settembre per SDE e il 14 per StUma (Lettere - via Ostiense 234, studio 1.29). Si prega di contattare la docente via mail.

Richiedere l'appuntamento inviando un messaggio all'indirizzo di posta elettronica: luisa.marquardt@uniroma3.it, specificando quale oggetto:
ricevimento e data per la quale si richiede l'appuntamento (in modo che essa sia immediatamente visibile al momento della ricezione del messaggio), specificando il motivo ("verbalizzazione", "tesi" ecc.).

Nel corpo del messaggio specificare sempre il Dipartimento e il corso di laurea di appartenenza.




Indice: Avvisi - Ricevimento

Pubblicato il: 31/07/2017 Autore: LUISA MARQUARDT

Nessun file allegato per questo messaggio.


AGENDA: Future Librarians/I bibliotecari del futuro c/o UniRoma3 p. Repubblica 25/05/2017 (14-16.30)



https://biblioragazzi.wordpress.com/2017/05/17/agenda-future-librarians-roma-25052017-h-14-16-30

Quali sono le conoscenze e le competenze richieste ai bibliotecari del futuro? Come ci si forma per far sì che la biblioteca sia realmente significativa nella vita delle singole persone e nelle comunità? Che ruolo gioca la partecipazione attiva alle associazioni bibliotecarie?

Si discuteranno le possibili risposte a tali  quesiti (e a molti altri) nell’incontro seminariale “FUTURE LIBRARIANS / I BIBLIOTECARI DEL FUTURO” in programma presso l’Università degli Studi “Roma Tre” (P.zza della Repubblica 10 – Roma, Aula 2 – 2° piano) dalle ore 14.00 alle 16.30.

GIOVEDÌ 25 MAGGIO 2017

________________________________________________________
PROGRAMMA (provvisorio) Future-Librarians
14.00 Registrazione

14.20 Saluti dell’Università “Roma Tre”, del Goethe-Institut Italien e dell’AIB Lazio

14.30 Predicting your future as a librarian / Predire il tuo futuro come bibliotecario/a, Claudia Lux, Qatar National Library, Doha, Qatar

15:30 Professione bibliotecario: uno sguardo italiano, Chiara De Vecchis, AIB Lazio

Introduzione e coordinamento: Luisa Marquardt, Università degli Studi “Roma Tre”

16:00 Dibattito

16.30 Attestato di partecipazione valido come tirocinio interno e aggiornamento professionale
________________________________________________________
Partecipazione libera previa iscrizione (obbligatoria per ragioni organizzative) inviando un messaggio di adesione a: info@rom.goethe.org con oggetto “Adesione Future Librarians” entro il 24/05/2017.
Contatti:
• per l’Università “Roma Tre”: luisa.marquardt@uniroma3.it
• per il Goethe-Institut: info@rom.goethe.org



Indice: Avvisi - Comunicazioni

Pubblicato il: 18/05/2017 Autore: LUISA MARQUARDT

18/05/2017 Programma Altri files - Altro


Bibliografia e Biblioteconomia AA 2016-17: programma, testi e modalità d'esame



Insegnamento: Bibliografia e Biblioteconomia (AA 2016-17)

Premessa
Le società complesse, transizionali (o “liquide”) richiedono a ciascun individuo solide capacità di lettura e competenze informative e mediatiche per “leggere” i fenomeni che la caratterizzano, orientarsi e apprendere lungo il corso della vita in un contesto globalizzato e interconnesso.
Le infrastrutture della conoscenza - biblioteche, archivi, centri di documentazione, musei - si configurano sempre più quali ambienti per l’apprendimento che consentono di acquisire, consolidare e potenziare la competenza informativa e mediatica quale diritto di cittadinanza (anche digitale).

Obiettivi
Acquisire la consapevolezza della rilevanza della competenza informativa e mediatica (Media and Information Literacy) e del ruolo che svolgono le biblioteche – specie quelle scolastiche – nel processo di apprendimento nella società complessa.

Conoscere i fondamenti teorici di base e acquisire le tecniche base della Bibliografia, Biblioteconomia e Documentazione, con particolare riguardo a:

  • informazione e documentazione come risorsa didattica e pedagogica
  • web 2.0 nell’educazione alla competenza informativa e mediatica e quale strumento di comunicazione e promozione dei servizi bibliotecari rivolti ai/alle ragazzi/e.
  • organizzazione e gestione di biblioteche pubbliche/sezione Ragazzi e biblioteche scolastiche quali ambienti di apprendimento.

Prerequisiti
È consigliata la conoscenza base di:

  • storia, pedagogia e andragogia
  • informatica (conoscenza e uso del PC, Internet, della posta elettronica)
  • lingua inglese

Descrizione del corso

Il corso

  • prende in esame le definizioni di “competenza informativa” (Information Literacy) e introduce il concetto di “competenza informativa e mediatica” (Media and Information Literacy), a partire dai più recenti documenti UNESCO e delle associazioni e istituzioni bibliotecarie;
  • indica e analizza vari approcci e metodi del processo di ricerca delle informazioni, con riferimento anche ai fenomeni del sovraccarico informativo (Information Overload) e del divario digitale;
  • riflette sul ruolo delle biblioteche e dei bibliotecari nel contrastare i su citati fenomeni, mediante lo sviluppo e la fornitura di servizi personalizzati (Reference Library), la cura della formazione dell’utente, grazie anche ai nuovi strumenti di interazione sociale in rete che il web 2.0 offre.

Vengono introdotti i concetti base di bibliografia, biblioteconomia e documentazione (definizione, ambiti di competenza, cenni storici e relazioni tra le tre discipline):
1. Bibliografia: definizione; ambiti di competenza; cenni storici; tipologie; citazione bibliografica e stili citazionali; compilazione repertori: la “catena bibliografica”; strumenti; norme ISO.
2. Biblioteconomia: definizione; ambiti di competenza; cenni storici (storia della biblioteca con cenni di storia del libro); tipologie bibliotecarie (statali, universitarie, pubbliche ecc.) – Legislazione bibliotecaria – Proprietà intellettuale e diritto d’autore - Biblioteca pubblica: definizione, cenni storici, linee guida IFLA e Manifesto UNESCO – Biblioteca per ragazzi: definizione, cenni storici, linee guida IFLA e Manifesto UNESCO - Biblioteca scolastica: definizione, cenni storici, linee guida IFLA (con particolare riguardo alle ultime) e Manifesto UNESCO - Biblioteca come sistema complesso: organizzazione, programmazione, gestione e valutazione - Automazione
3. Documentazione: Documento e documentazione - Tipologia documentaria – Trattamento dell’informazione - Catena documentaria.

Trattamento e organizzazione dell’informazione - Catalogazione descrittiva: scelta e forma dell’intestazione (REICAT) e ISBD - Catalogazione semantica: Dewey, CDU, per soggetto e thesauri - OPAC.

Sviluppo di collezioni materiali e digitali e organizzazione degli spazi fisici e virtuali funzionali all’apprendimento attraverso le risorse
Misurazione e valutazione

Materiale didattico

  1. MARCO SANTORO, Lezioni di bibliografia, Milano: Editrice Bibliografica, 2012. ISBN 9788870757224.
  2. GIOVANNA GRANATA, Introduzione alla biblioteconomia, Bologna: Il Mulino, 2013.
  3. un volume a scelta nella collana “Conoscere la biblioteca” (Milano, Editrice Bibliografica)

Inoltre sono vivamente consigliati:
1. JOSÉ M. PRELLEZO – JESUS M. GARCIA, Invito alla ricerca. Metodologia e tecniche del lavoro scientifico, Roma: LAS, 2007.
2. DONATELLA LOMBELLO, La biblioteca scolastica, Milano: Franco Angeli, 2009.
3. LUISA MARQUARDT-DIANNE OBERG, Global Perspectives on School Libraries, Berlin: DeGruyter-Saur, 2011.
4. SILVIA BLEZZA PICHERLE, Diventare lettori oggi : problemi e prospettive educative. Ed. riv. e ampliata.. Verona : Libreria Editrice Universitaria, 2007. ISBN 9788889844175.


Metodi di insegnamento e di apprendimento
Lezioni in aula, nel laboratorio di formazione digitale. Sarà utilizzata anche la piattaforma “formonline.uniroma3.it” (previa registrazione).
Seminari, visite guidate, laboratori ed esercitazioni presso biblioteche, centri di documentazione e archivi costituiranno parte integrante del corso.

Modalità di esame

L’esame si compone della:

  • compilazione delle citazioni bibliografiche delle monografie e degli articoli messi a disposizione degli studenti in sede d’esame;
  • somministrazione di una batteria di test (per la magggior parte a risposta multipla chiusa) riguardante i due testi istituzionali
  • redazione di una scheda di lettura del terzo libro a scelta. (Per i frequentanti la scheda è inerente al laboratorio svolto)
Misure per gli studenti stranieri

Vengono concordate caso per caso, a seconda del curricolo eventualmente svolto nell’ateneo di provenienza. Possibilità di sostenere l’esame in lingua inglese/francese/spagnola/portoghese.

Ricevimento
Martedì e Giovedì pomeriggio SU APPUNTAMENTO (scrivendo a: luisa.marquardt@uniroma3.it).
Sedi: via Principe Amedeo 182 (ex Caserma Sani) - Sala Docenti (1° piano) e via Ostiense (Lettere)
N.B.
Durante i semestri, prima e dopo la lezione.
Nel 1° semestre il ricevimento si svolge in via Principe Amedeo 182. Durante la sospensione dell'attività didattica, martedì via Principe Amedeo 182; giovedì via Ostiense 234. Nel 2° semestre si svolge in via Ostiense 234 - Studio 1.29. Concordare comunque il ricevimento con la docente.
 



Indice: Didattica - Programmi

Pubblicato il: 16/03/2017 Autore: LUISA MARQUARDT

Nessun file allegato per questo messaggio.



Documenti

Home

cartella Agenda: 19/04/2017, ore 14:00 c/o Biblioteca Marconi del CNR (P.le Aldo Moro - Roma): incontro Educare alla ricerca e alla lettura con... "La biblioteca di Elisa" Iscrizione online: https://bice.cnr.it/?option=com_content&view=article&id=347&Itemid=185
cartella Agenda: 22/02/2017, ore 15:30 c/o Aula 3 -Piazza della Repubblica: seminario "Nessuno escluso case editrici italiane per una lettura senza barriere, la biblioteca per uno studio senza barriere" https://biblioragazzi.wordpress.com/2017/02/20/agenda-nessuno-esclusoroma-22-02-2017/
cartella Curriculm Vitae
cartella Inizio lezioni AA 2016-17: 2° semestre LETTERE: la docente nel secondo semestre, a partire da giovedì 23 febbraio 2017 (ore, 17-19), svolgerà le lezioni per gli studenti di Lettere nella sede di via Ostiense 234/236, in Aula 18. Il ricevimento si svolgerà presso tale sede nello studio 1.29 dalle 16 alle 17, prima e dopo le lezioni, sempre previo appuntamento.
cartella Inizio lezioni AA 2016-17: il corso per il Dip.to SciForm si svolgerà dalle ore 16 alle ore 18 il martedì e il giovedì presso l'ex Caserma Sani. Il ricevimento si terrà al termine delle lezioni. (Il corso per Dip.to StUm si svolgerà nel 2° semestre a via Ostiense)
cartella Roma che legge 2017: http://www.romachelegge.it
cartella Seminario internazionale su: Biblioteche scolastiche costruite per l'era digitale: il caso del Centro risorse multimediali della Tamagawa Academy. Venerdì 16 settembre 2016, ore 15.30-19.30 c/o Aula Volpi del Dip.to di Scienze della Formazione (via Milazzo 11/b) dalle 15.30 alle 19.30. Partecipazione libera, previa iscrizione, per ragioni organizzative, via mail entro il 14/09/2016 all’indirizzo: luisa.marquardt@uniroma3.it (specificare quale oggetto: adesione seminario 16.09.16) . Incontro valido quale aggiornamento professionale e tirocinio interno – Rilascio dell’attestato su richiesta.
file RCL_BiblioElisa.pdf