Dipartimento di Scienze della Formazione



Prof. FRANCESCO POMPEO



Vai alla Bacheca Personale del Docente >>

Informazioni personali
Qualifica Professore Associato
Settore Scientifico Disciplinare M-DEA/01
Tel 0657339814
Fax Non indicato
Cellulare aziendale 81880
Email francesco.pompeo@uniroma3.it
Indirizzo Via Milazzo 11/B
Ufficio Stanza 14 piano terra
Struttura/Afferenza Dipartimento di Scienze della Formazione
Funzione Membro del Consiglio di Dipartimento
Membro della Commissione Ricerca e Laboratori
Altre Informazioni Sito web: visualizza






Vai alla Bacheca Personale del Docente >>






Ultimi 3 avvisi pubblicati: (Clicca qui per visualizzare la bacheca completa)


Calendario del corso di Antropologia culturale e sociale 2017-2018



 

dal 10 al 14 novembre le lezioni saranno dedicate all'analisi del manuale Elementi di antropologia critica

il giorno 31 ottobre non si terrà lezione (missione all'estero)

mercoledì 22 novembre prima verifica sul manuale 

dal 20 al 28 novembre le lezioni saranno dedicate all'analisi del testo  I segni sul corpo. Per un'antropologia delle MGF (modificazioni)

24-25 novembre partecipazione al convegno internazionale FGM/C From medicine to Critical Anthropology

mercoledì 29 novembre seconda verifica sul convegno e sul testo I segni sul corpo

dal 5 al 12 dicembre le lezioni saranno dedicate all'analisi del testo Pigneto-banglatown

12 dicembre giornata di studi su Migranti, neoautoctonia e cittadinanza nel V municipio di Roma 

martedì 19 terza verifica su giornata di studi e sul testo Pigneto-banglatown  

dopo il 19 media valutazioni



Indice: Avvisi - Calendario lezioni

Pubblicato il: 12/10/2017 Autore: FRANCESCO POMPEO

Nessun file allegato per questo messaggio.


Antropologia Culturale e Sociale (triennale) 2017-18



--corso triennale 6 CFU (9 CFU con Laboratorio)
Il corso, che si tiene nel primo semestre, propone una ricognizione di temi e problemi centrali dell’antropologia culturale e sociale dalle sue origini fino alle realtà della globalizzazione. Dopo aver  ripercorso alcuni snodi della ricerca – il concetto di cultura, il superamento della “razza”,  relativismo/etnocentrismo, l'identità etnica, l'analisi dei processi storico-sociali di contatto che dalla situazione coloniale giungono alle attuali realtà migratorie, (3 cfu) vedrà l'approfondimento di due  tematiche, la prima dedicata alle problematiche legate alle migrazioni e alla cittadinanza con riferimento ad un cantiere di ricerca in corso sul territorio romano (2 cfu) e la seconda connessa ad una più ampia esperienza accademica europea, alla complessa tematica delle cosiddette "MGF", ossia delle mutilazioni- meglio dire modificazioni, dei genitali femminili (1cfu).

Data la specificità disciplinare la frequenza è fortemente consigliata. I frequentanti potranno aderire ad un percorso valutativo in itinere che prevede tre verifiche successive e consente di totalizzare i 6 cfu richiesti parallelamente al corso stesso.

Materiale didattico 

 Manuale (3cfu): Pompeo, F., a cura, 2016, Elementi di antropologia critica, Terza edizione, Meti, Torino; 

 Migrazioni (2 cfu): Pompeo F., 2011, Pigneto-Banglatown. Migrazioni  e conflitti di cittadinanza in una periferia storica romanaMeti, Torino;

                             Appunti della ricerca su Migranti, neoautoctonia e cittadinanza nel V Municipio di Roma (materiali a cura del docente);

 MGF (1cfu):  Fusaschi, M., 2003, I segni sul corpo, Per un'antropologia delle modificazioni dei genitali femminili, Bollati Boringhieri, Torino;

 

Per coloro che non potranno frequentare a breve verrà pubblicata una nota specifica.

Per il corso da 9 cfu occorre seguire gli incontri del laboratorio. Chi fosse impossibilitato troverà indicazioni nella nota di cui al punto precedente.

 

 



Indice: Avvisi - Ricevimento

Pubblicato il: 12/10/2017 Autore: FRANCESCO POMPEO

Nessun file allegato per questo messaggio.


Antropologia della complessità (magistrale) 2017-2018



Corso Magistrale   6 cfu
Il corso, che si tiene nel primo semestre, propone una ricognizione  di temi e problemi legati alla complessità della globalizzazione contemporanea dal punto di vista dell’antropologia critica. Oltre alle nozioni fondamentali del dibattito antropologico, verranno approfondite in particolare le realtà delle trasformazioni delle realtà urbane, la complezza realtà delle migrazioni transnazionali con la questione cruciale dei rifugiati e richiedenti asilo, quindi il complesso tema delle modifiche del corpo a partire dalle cosidette "MGF", mutilazioni, o meglio modificazioni, dei genitali femminili, anche nel quadro di un progetto di cooperazione universitaria europea.

 

Data la specificità disciplinare la frequenza è fortemente consigliata. I frequentanti potranno aderire ad un percorso valutativo in itinere che prevede verifiche successive e consente di totalizzare i 6 cfu richiesti parallelamente al corso stesso.


Testi di riferimento:

Pompeo, F., a cura, 2016 , Elementi di antropologia critica, 3a edizione, Meti,Torino;

Ciabarri L. a cura, 2015, I rifugiati e l'europa. Tra crisi internazionali e corridoi d'accesso, Edizioni Libreria Cortina, Milano;

Fusaschi M., 2011, Quando il corpo è delle altre. Retoriche della pietà e umanitarismo-spettacolo, Bollati Boringhieri, Torino.



Indice: Didattica - Programmi

Pubblicato il: 09/10/2017 Autore: FRANCESCO POMPEO

Nessun file allegato per questo messaggio.


Visualizza la bacheca completa