Dipartimento di Scienze della Formazione



Prof.ssa STEFANIA SETTE



Vai alla Bacheca Personale del Docente >>

Informazioni personali
Qualifica Docente a contratto
Settore Scientifico Disciplinare Non assegnato
Tel Non indicato
Fax Non indicato
Cellulare aziendale Non indicato
Email stefania.sette@uniroma1.it
Indirizzo Via Milazzo 11/B
Ufficio
Struttura/Afferenza Dipartimento di Scienze della Formazione
Funzione
Altre Informazioni Curriculum vitae: visualizza






Stefania Sette, dopo essersi laureata con 110 e lode presso la Facoltà di Medicina e Psicologia della Sapienza, ha conseguito il dottorato di ricerca presso il CIRMPA (Sapienza) e la scuola di specializzazione in psicoterapia ad indirizzo cognitivo comportamentale. Ha avuto la possibilità di perfezionare i suoi studi presso l’Arizona State University (USA) e l' University of Toronto (Canada). Attualmente è assegnista di ricerca presso il Dipartimento di Psicologia dei Processi di Sviluppo e Socializzazione (Sapienza, Roma).

La sua principale attività di ricerca riguarda il ruolo delle componenti individuali (competenza emotiva, caratteristiche temperamentali) e dei fattori interpersonali, quali la qualità della relazione con i pari e con l’insegnante, nell’adattamento socio-emotivo dei bambini e degli adolescenti al contesto classe.

Selected Recent Journal Articles:

Sette, S., Bassett, H. H., Baumgartner, E. & Denham, S. A. (2015). Structure and Validity of Affect Knowledge Test (AKT) in a Sample of Italian Preschoolers. The Journal of Genetic Psychology. Advance online publication.doi:10.1080/00221325.2015.1075466

Pecora, G., Sette, S., Baumgartner, E., Laghi, F., & Spinrad, T. (2015). The moderating role of internalizing negative emotionality in the relation of self-regulation to social adjustment in Italian preschool aged children. Cognition and Emotion. Advance online publication.doi: 10.1080/02699931.2015.1074547

Bruni, O., Sette, S., Fontanesi, L., Baiocco, R., Laghi, F., & Baumgartner, E. (2015). Technology use and sleep quality in preadolescence and adolescence. Journal of Clinical Sleep Medicine. Advance online publication.

Gasparini, C., Sette, S., Baumgartner, E., Martin, C., & Fabes, R. (2015). Gender-bias attitudes and attributions among young Italian children: Relation to peer dyadic interactions. Sex Roles. Advance online publication.doi:10.1007/s11199-015-0526-5

Sette, S., Baumgartner , E., & MacKinnon, D. (2015). Assessing social competence and behavior problems in a sample of Italian preschoolers using the social competence and behavior evaluation scale (SCBE). Early Education and Development, 26, 46-65. doi: 10.1080/10409289.2014.941259

Sette, S., Baumgartner, E., & Schneider, B. (2014). Shyness, child-teacher relationships, and socio-emotional adjustment in a sample of Italian preschool-aged children. Infant and Child Development, 23,323-332. doi: 10.1002/icd.1859


Didattica:

Corso di Psicologia dell'Adolescenza - M-PSI/04 (6 CFU)
Vai alla Bacheca Personale del Docente >>




Ultimi 3 avvisi pubblicati: (Clicca qui per visualizzare la bacheca completa)


Avviso



Gli studenti che intendono contattare la docente all'indirizzo email stefania.sette@uniroma1.it dovranno farlo utilizzando il proprio indirizzo email istituzionale.



Indice: Avvisi - Comunicazioni

Pubblicato il: 17/03/2019 Autore: STEFANIA SETTE

Nessun file allegato per questo messaggio.


Programma per il corso di "Psicologia dell'Adolescenza"



CFU del modulo: 6

Programma in italiano:

Obiettivi formativi: Il corso si propone di fornire una panoramica sullo sviluppo psicologico dell’adolescente sotto il profilo fisico, cognitivo, emotivo e sociale. Nella prima parte del corso, verranno illustrati i compiti di sviluppo tipici dell’adolescenza e i cambiamenti fisici, cognitivi e morali che caratterizzano l’adolescente. Nella seconda parte del corso verranno presentati i diversi contesti sociali con cui l’adolescente si trova ad interagire. Tra questi, il contesto familiare, quello scolastico, le relazioni con il gruppo dei pari e quelle affettive, il mondo del lavoro. Infine, nella terza e ultima parte verrà dedicata particolare attenzione ai comportamenti a rischio maggiormente frequenti in questa fase di sviluppo (ad esempio l’utilizzo di sostanze stupefacenti).

Prerequisiti: Il corso presuppone di avere conoscenze di base in psicologia dello sviluppo. Sono utili, anche se non indispensabili, nozioni di base di statistica psicometrica.

Contenuti del corso: Teorie e ricerche in adolescenza; I compiti di sviluppo in adolescenza; Identità e concetto si sé; Lo sviluppo fisico; Lo sviluppo cognitivo; Lo sviluppo morale; Le relazioni familiari; Il gruppo di coetanei; Le relazioni affettive e sessuali; I contesti scolastici; I contesti lavorativi; La devianza in adolescenza; Le dipendenze in adolescenza (ad esempio l’uso di sostanze).

Metodi didattici: Il corso si basa su lezioni frontali e su esercitazioni pratiche in aula. Si avvisano gli studenti che i materiali di supporto alle lezioni saranno resi disponibili sulla piattaforma formaonline.

Modalità di verifica dell’apprendimento degli studenti: L'esame si svolge in forma scritta ed include domande a scelta multipla e/o domande aperte.

Testo di riferimento: Palmonari, A. (2011). Psicologia dell’adolescenza. Bologna: Il Mulino

Programma in inglese

Learning objectives: The course is aimed at providing an overview of adolescents’ physical, cognitive, emotional, and social development. In the first part of the course, attention will be given to the developmental tasks and physical, cognitive, and moral developmental changes in adolescence. In the second part, the course will explore changes in adolescents’ social relationships in different social contexts such as family and school interactions, peer groups, romantic relationships, and employment contexts. At the end, the course will examine the most frequent risk-behaviors in adolescence (e.g., use of substances).

Prerequisites: This course requires prior basic knowledge in developmental psychology. Basic knowledge in statistics is also recommended.

Contents of the course: Theory and research on adolescence; Developmental tasks in adolescence; Identity and self-concept; Physical development; Cognitive development; Moral development; Social relationships within family; Peer groups; The romantic and sexual relationships; School contexts; Employment contexts; Deviance in adolescence; Dependences in adolescence (e.g., the use of substances).

Didactic methodologies: The course consists of lectures and practical exercitations. Other course materials (e.g., additional readings) will be made available during the course.

Student evaluation: The exam includes both multiple choice and/or open-ended questions. 

Required textbook:  Palmonari, A. (2011). Psicologia dell’adolescenza. Bologna: Il Mulino

 



Indice: Didattica - Programmi

Pubblicato il: 11/02/2019 Autore: STEFANIA SETTE

Nessun file allegato per questo messaggio.


Inizio lezioni - Psicologia dell'Adolescenza -



Le lezioni di Psicologia dell'Adolescenza si terranno il martedì e il giovedì dalle 17 alle 19 in aula 8 e inizieranno martedì 5 Marzo.

 



Indice: Avvisi - Lezioni

Pubblicato il: 11/02/2019 Autore: STEFANIA SETTE

Nessun file allegato per questo messaggio.


Visualizza la bacheca completa