Dipartimento di Scienze della Formazione



BISOGNI EDUCATIVI EMERGENTI (Emerging Educational Needs)




Referente: MAURA CAMERUCCI
Descrizione: Il laboratorio è finalizzato ad individuare i fabbisogni educativi emergenti al livello nazionale ed internazionale, anche in osservanza alla Normativa di Tutela dei Diritti dell’Infanzia e dell’Adolescenza, rilevando le nuove povertà educative nelle odierne società complesse, liquide e tecnologiche con riguardo ai seguenti ambiti: luoghi di apprendimento istituzionalizzati (contesto scolastico) e non (contesto socio sanitario); realtà socio educative del territorio. Il progetto del laboratorio ai fini della determinazione del bisogno tiene conto degli aspetti inerenti a: funzioni psicofisiche, natura dell’attività del soggetto con relative limitazioni, modalità di partecipazione alla vita sociale, fattori di contesto ambientale e familiare che incidono nella risposta al disagio e al suo superamento. Questa unità progettuale investe ambiti educativi, riabilitativi e terapeutici che sono elaborati da un’equipe multidisciplinare e fondono i suoi obiettivi in un contesto di partecipazione al recupero del soggetto con difficoltà alla vita quotidiana, curando il positivo inserimento o reinserimento psicosociale. Muovendo da una accurata analisi del quadro composito delle fonti normative, interne ed internazionali, la ricerca si incentra sull’analisi degli strumenti disponibili per la soddisfazione del bisogno individuale, nella pluralità delle sue declinazioni (esigenze educative, scolastiche, formative, di sostegno socio-culturale, tutela della salute ed integrazione socio-sanitaria), in un’ottica di valorizzazione degli strumenti stessi e tenendo alla formulazione di proposte di miglioramento delle opportunità attuali. In particolare si propone di promuovere e coordinare attività di ricerca negli ambiti propri degli operatori socio-educativi, in modo da censire ed approfondire le necessità rilevanti - predisporre ed organizzare seminari tematici e di orientamento rivolti agli educatori professionali con particolare riguardo all’analisi dei fabbisogni delle realtà lavorative presenti sul territorio (organizzazione no-profit) -ridefinire la figura dell’educatore professionale in risposta alla sua identità pedagogica.
Sito web: -
Indirizzo: via del Castro Pretorio 20
Recapito 0657339530; maura.camerucci@uniroma3.it